Rilevamento delle cadute

Esistono molti orologi sul mercato che affermano di avere un buon rilevamento delle cadute basato sul rilevamento delle accelerazioni. Purtroppo la realtà è diversa, perché è molto difficile riconoscere una caduta. Ecco alcuni esempi:

  • La portatrice dell'orologio ha le vertigini e scivola lentamente a terra; si sostiene parzialmente su una sedia.

  • Qualcuno inciampa sul bordo del tappeto e cade a terra.

  • Il portatore dell'orologio colpisce il tavolo con la mano.

È molto difficile riconoscere correttamente questi casi. Tutti i modelli JAMES B e R sono dotati di un sensore d'urto, che però funziona solo in misura limitata. Può accadere che il sensore d'urto si attivi troppo spesso o che non si attivi perché l'"impatto" era troppo basso. È possibile attivare o disattivare il sensore d'urto tramite l'APP.

Il modello S di JAMES offre un'opzione completamente diversa grazie al sensore di inattività integrato. Ciò significa che l'orologio emette un allarme quando raggiunge una certa ora (Ad esempio 15 minuti - È possibile impostare 8 livelli) non viene spostato.

 Noi di JAMES stiamo lavorando per migliorare il rilevamento delle cadute, ma sappiamo per esperienza che la sicurezza migliore si ottiene quando l'orologio è indossato. Nella maggior parte delle situazioni di emergenza (se una caduta, la paura, un pericolo imminente, ecc.) L'aiuto è a portata di mano, basta premere un pulsante!

© 2024 ilogs healthcare GmbH
Selezionare la regione
Info: Il contenuto è personalizzato in base al Paese selezionato. Offerte, prodotti e prezzi possono variare da Paese a Paese.